Amministrazione trasparente

Prevenzione della Corruzione

Piano di Prevenzione della corruzione ai sensi della L. n. 190/2012

 

 

Relazione annuale del responsabile della prevenzione della corruzione

 

 

 

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza: Stefano Roselli

(Atto di nomina)

 

Nominato ai sensi dell'all'art. 1, comma 7, legge 190/2012

 

Secondo quanto previsto dall'art. 43 del d.lgs. 33/2013, il Responsabile per la prevenzione della corruzione:

- svolge, di norma, le funzioni di Responsabile per la trasparenza

- svolge stabilmente un'attività di controllo sull'adempimento da parte dell'amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate

- segnala all'organo di indirizzo politico, all'Organismo indipendente di valutazione (OIV), all'Autorità nazionale anticorruzione e, nei casi più gravi, all'ufficio di disciplina i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione

- provvede all'aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità, all'interno del quale sono previste specifiche misure di monitoraggio sull'attuazione degli obblighi di trasparenza e ulteriori misure e iniziative di promozione della trasparenza in rapporto con il Piano anticorruzione

- controlla e assicura la regolare attuazione dell'accesso civico sulla base di quanto stabilito dal presente decreto.